Estate & Retinolo? Sì! Il booster anti-age da portare sempre con te. Anche in vacanza.

Cosa rende il Siero Retinolo così speciale? Derivato della vitamina A e noto per le sue proprietà anti-invecchiamento, leviga, rigenera e illumina la pelle. È una molecola già presente nell’epidermide, ma con l’età la sua produzione diminuisce e può essere integrato nella beauty routine quotidiana.

Siero Retinolo, posso usarlo durante i mesi estivi? La risposta è sì, ma è fondamentale seguire delle precauzioni. L’esperta risponde.

Un potente attivo anti-age derivato della vitamina A che rigenera e uniforma l’incarnato, il migliore alleato per chi desidera una pelle luminosa e levigata, senza rughe o imperfezioni. Un siero per viso, collo e décolleté che insieme alla protezione solare è un prezioso amico della bellezza: Siero Retinolo, se ancora non lo utilizzi, è tempo di iniziare a farlo. Ma cosa sapere prima di integrarlo nella beauty routine? Ne parliamo con la dottoressa Maria Stella Tarico, chirurgo plastico specialista e master in medicina estetica.

“I benefici del Retinolo utilizzato a livello cutaneo sono davvero tanti. Il siero stimola la produzione dei cheratinociti, quelle cellule dell’epidermide che hanno origine negli strati più profondi e che sintetizzano la cheratina, contribuendo a compattare lo strato corneo e ad aumentare lo spessore della pelle, aumenta la sintesi di collagene ed elastina, attenua macchie cutanee e imperfezioni, leviga le rughe, riduce la sintesi di sebo ed è particolarmente indicato anche nella cura di problematiche cutanee come acne e psoriasi”.

È possibile usare il Siero Retinolo nei mesi estivi?

“La risposta è sì, ma è importante seguire delle precauzioni.
1 – L’applicazione serale: questo consente alla pelle di beneficiare dei suoi effetti durante il sonno, quando la pelle si rigenera, e riduce il rischio di fotosensibilizzazione.
2 – L’importanza della protezione solare: il giorno seguente è fondamentale associare l’utilizzo di una protezione SPF 50+ per proteggere la pelle dai raggi solari.
3 – L’idratazione: dopo l’effetto esfoliante del Retinolo la pelle necessita di idratazione. Vanno applicati prodotti a base di acido ialuronico per mantenere la pelle idratata.
4 – La gradualità nell’uso: a chi fosse alle prime armi con il Retinolo, consigliamo di cominciare con piccole dosi 2 o 3 volte la settimana e aumentarne gradatamente l’uso, osservando come reagisce la pelle. Se viene ben tollerato, è possibile aumentarne le dosi e la frequenza di utilizzo”.

dall'1 al 31 dicembre 2023

10%

di sconto

sul tuo ordine.

con il codice sconto:

TARI10