Beauty routine mattutina e serale: ecco tutti i passaggi per una pelle da sogno

‘arte della Skincare, tra bellezza e rituale. È uno sguardo sulle beauty addicted del web a restituirci l’evoluzione della beauty routine di tendenza. Sì, da qualche “tempo social” immortalare momenti della cura personale è un’azione dal duplice valore: autentica selfcare per dedicarsi piccoli istanti, e sana condivisione di frammenti di sé in rete con tutorial glazed skin (e con milioni di visualizzazioni!). Ci sono le fanatiche della skincare coreana, ovvero le ragazze di ogni età con 10 o 11 step della K-beauty in vero stile Spa di Seoul, e poi c’è chi se ne occupa solo quando trova un po’ di tempo o ne sente la necessità. La classica giusta misura è il nostro consiglio migliore, rispettando la quotidianità e scegliendo le formule più adatte al proprio tipo di pelle. 

Il segreto per una pelle radiosa? Una corretta skincare, mattina… e sera! Una abitudine imprescindibile per avere una pelle perfettamente pulita, idratata e nutrita. Ma qual è l’ordine corretto per l’applicazione dei prodotti? E cosa usare la mattina e la sera? Al mattino si prepara la pelle ad affrontare la giornata, alla sera ci si concentra sulla pulizia e sulle coccole, e cosa più importante sul turnover cellulare e sul trattamento delle rughe, delle macchie e delle imperfezioni. Vediamo tutti gli step:

Skincare routine mattutina

Detersione o Esfoliazione, il primo step

Bisogna prima di tutto utilizzare una mousse detergente leggera, efficace e delicata per rimuovere le impurità da viso e collo. Almeno due volte a settimana è bene procedere alla detersione con un gel esfoliante per stimolare il rinnovamento cellulare e rimuovere cellule morte ed eccessi di sebo. Dopo la pelle sarà pronta a ricevere i principi attivi dei successivi trattamenti.

Crema contorno occhi, il secondo step

Ricordiamo sempre di prenderci cura del contorno occhi. La pelle è più sottile e delicata, tende ad invecchiare più velocemente rispetto alle altre aree del viso ed è bene riservare a questa zona le dovute attenzioni. E allora… Tè verde e cetriolini? Correttore a chili? Meglio un prodotto specifico dall’azione intensiva, idratante e nutriente come una crema dedicata, per contrastare l’aspetto di rughe e linee sottili.

Crema idratante viso, il terzo step

A questo punto non può mancare un’ottima crema idratante per il viso, un trattamento che dona luminosità e idratazione profonda e prolungata e un’efficace effetto anti-age. La pelle apparirà immediatamente più liscia, morbida e rimpolpata dall’interno. 

Fluido protezione solare, il quarto step

Quando la crema viso si sarà assorbita, un prodotto al alta protezione SPF è un passo fondamentale della routine di bellezza, anche in inverno. Chi pensa che la protezione non serva più si sbaglia di grosso. Specialmente nelle aree geografiche più soleggiate la pelle è sottoposta ai raggi solari dannosi e al foto-invecchiamento anche nei mesi più freddi. 

Balsamo labbra, l’ultimo step

Come contrastare la disidratazione delle labbra? La soluzione è un buon balsamo, un trattamento da applicare quando la pelle ne ha bisogno, e non quando le labbra sono screpolate o dolenti, un must have da tenere sempre in borsetta. Le labbra vengono messe a dura prova dagli agenti atmosferici e dalle temperature esterne. Per esaltarne la bellezza naturale il balsamo labbra va usato più volte al giorno, così si manterranno non solo protette, ma anche giovani e rimpolpate. 

Applicando i prodotti in quest’ordine, e aspettando un paio di minuti fra ogni passaggio, la pelle avrà il tempo di assorbire ogni principio attivo e sarà pronta per il make up. Buona giornata!

Skincare routine serale

Detersione o Esfoliazione, il primo step

La routine serale comincia sempre da una profonda detersione. La sera è fondamentale eliminare tutte le impurità che si sono depositate sulla pelle durante il giorno. Via polvere, smog e make up, un rituale di selfcare per preparare il viso ad assorbire i principi attivi di sieri e creme. 

Siero Retinolo, il secondo step

La bellezza vien di notte… il Siero Retinolo sfrutta il sonno e lavora mentre dormi, un booster di energia per una pelle fresca, raggiante, che risveglia tutto il suo “glow” naturale. Ne basta qualche goccia per regalare al viso quel tanto desiderato effetto illuminante, dando luce anche all’incarnato più spento: stimola la produzione di collagene, contribuisce a mantenere salde le fibre di sostegno dei tessuti, leviga la pelle e ne risveglia luminosità e compattezza, elimina gli ispessimenti cutanei e attenua solchi e rughe. Accelera inoltre i processi di esfoliazione e migliora la texture.

Crema contorno occhi, il terzo step

Passiamo quindi alla zona contorno occhi applicando la crema, che lavori durante la notte per ridurre l’aspetto dei segni del tempo e delle occhiaie.

Crema idratante viso, il quarto step

Anche la crema viso idratante agisce durante il sonno, così la pelle apparirà ancora più radiosa il mattino seguente.

Balsamo labbra, l’ultimo step

La notte porta consiglio, ma anche nuova bellezza. Prima di andare a dormire, tante persone sembrano dimenticarsi di una delle parti del viso più delicate, ovvero le labbra, che la notte vanno curate tanto quanto le altre zone. L’uso dei rossetti liquidi a lunga tenuta può renderle secche e screpolate, e prendersi cura delle labbra durante il sonno è una buona abitudine, per renderle morbide, sane e idratate al risveglio. 

Applicando i prodotti in quest’ordine, e aspettando un paio di minuti fra ogni passaggio, la pelle avrà il tempo di assorbire ogni principio attivo e sarà pronta per andare a nanna. Sogni d’oro!

dall'1 al 31 dicembre 2023

10%

di sconto

sul tuo ordine.

con il codice sconto:

TARI10